#IoRispetto- Campagna di raccolta fondi a sostegno delle donne vittime di violenza di genere

#IoRispetto

Campagna di raccolta fondi a sostegno delle donne vittime di violenza di genere

In Italia, ogni giorno, 88 donne sono vittime di violenza. Una donna ogni 15 minuti.

(Questo non è amore, Report della Polizia di Stato, 22 ottobre 2019)

La campagna #IoRispetto prende avvio il 25 novembre 2020, ventunesima giornata mondiale contro la violenza sulle donne, istituita nel 1999 dalle Nazioni Unite. #IoRispetto vuole provare a far qualcosa di concreto sul nostro territorio, raccogliendo fondi da destinare ad azioni di sostegno alle donne che chiedono aiuto e si rivolgono alla rete di servizi e di sportelli a loro dedicati. La campagna, prima di una serie di eventi e attività dedicati al tema, nasce da “Good Morning Brianza”, servizio di raccolta fondi che i 13 Comuni dell’Ambito di Carate Brianza utilizzano per sostenere i bisogni sociali del territorio.

In primo luogo la raccolta andrà a sostenere una cassa per le emergenze: piccole spese a sostegno delle donne che si rivolgono ai CAV (centri anti violenza) e hanno necessità di un luogo sicuro per qualche giorno o altre necessità pratiche per sé e per i propri figli; un fondo per i percorsi di autonomia: per le donne che sono pronte a fare un passo in più e vogliono crearsi strumenti nuovi per una vita migliore, ad esempio imparando un lavoro, rendendosi autonome negli spostamenti o lasciando la casa rifugio per vivere in un’abitazione propria; progetti di prevenzione, attraverso percorsi formativi e informativi nelle scuole, nelle aziende e con la cittadinanza del territorio, per promuovere la parità di genere e le pari opportunità a tutti i livelli e lavorare attivamente con attività di prevenzione. Sono molte le cause che spingono le donne a non chiedere aiuto, da paura e insicurezza profonde generate da umiliazioni e denigrazioni costanti al timore di perdere i propri figli, dal senso di colpa nei confronti del proprio compagno alla convinzione di essere sole e isolate, senza possibilità di scampo. Tra le tante ragioni, molto spesso c’è anche l’impossibilità di andare in un luogo sicuro dove vivere, l’assenza di risorse economiche proprie su cui contare, la mancanza di un mezzo di trasporto o la mancanza di conoscenza di sportelli e luoghi in cui ottenere aiuto. Con la campagna #IoRispetto Good Morning Brianza intende offrire un’opportunità alle donne che vogliono costruire un futuro migliore per sé e per i propri figli.

Per maggiori informazione e per donare, consultare il sito www.goodmorningbrianza.it o direttamente il sito della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza.